fbpx
Giorno 4 – Il significato della vita

Giorno 4 – Il significato della vita

Prima di andare avanti sulla domanda riguardo l’interesse o no del designer verso te, cerchiamo di scoprire di più su lui e sul suo piano.

Perché un designer avrebbe la necessità di creare l’universo, la terra, e tutto ciò su essa? Sarebbe insoddisfatto della sua situazione precedente? forse è annoiato in cerca di avventura? Vorrebbe forse fare qualcosa che sorprenderebbe anche lui stesso?

E perché non distruggerebbe tutto dopo aver scoperto che la sua creazione potrebbe non essere così interessante dopotutto?

E se c’è un piano più grande a ciò, più grande di quello che possiamo osservare? Siamo in grado di comprenderne qualcosa? Se si, come sarebbe questo piano?

Il grande piano rivelato

E se il designer ha fatto la sua creazione per condividere la sua grandezza con le sue creature?

Come potrebbe una creatura mostrare rispetto e gratitudine al suo designer? La libertà di scelta fa la differenza: se una creatura può scegliere di accettare e di rispettare il proprio creatore, lui, o lei può anche rifiutarlo. Tuttavia, quando la creazione sceglie di ignorare o anche contrastare il suo designer; quello ovviamente sarebbe un insulto al designer. È come un bambino che ignora l’esistenza di suo padre o madre.

Come potrebbe una creatura stare davanti a questo grande designer inimmaginabile? Questo designer chiede perfezione, visto che deve essere perfetto e moralmente puro: questo è quello che possiamo osservare attorno a noi. Dopotutto, se non fosse consistente, puro e perfetto, l’universo risulterebbe probabilmente in caos.

Se vogliamo formare un’immagine del designer, possiamo vedere come funzionano le leggi della natura. Considerando il fatto che l’intero universo funziona attorno queste regole fisse, allora l’architetto deve essere un designer di ordine e struttura.

Se potessi modificare le leggi della natura, allora il caos completo sarebbe il risultato. Come possiamo vedere nella natura, le cose funzionano secondo regole fisse. Queste regole assicurano che la vita come la conosciamo oggi è possibile. Come abbiamo visto nei fiori e nelle persone, la combinazione complessa di sistemi e processi è inseparabile.

Le leggi della natura non possono essere cambiate o ignorate. Se si potesse fare, allora l’intero sistema sarebbe già in un caos completo molto tempo fa. Le conseguenze delle leggi della natura sono semplici e chiare. Puoi fare del tuo meglio, ma non puoi ignorare la gravità. Devi accettare che la gravità è qui e devi imparare a vivere con essa sin dalla nascita cadendo e tornando in piedi…

Gli effetti di tutte le regole sono che, dopo che avviene un errore, la ‘punizione’ arriverà automaticamente. È un fatto della vita ben osservato. Per esempio, non puoi negare la gravitò. Non puoi corromperla, devi solo fartene una ragione.

È più o meno la stessa cosa in relazione al designer; se lo ignori e non obbedisci al suo piano, sarai inutile. Come il contadino che rimuove l’erba dal suo campo e raccoglierà il raccolto che voleva far crescere.

Il creatore è probabilmente molto nero-e-bianco sulle regole: qualcosa o è buononon è buono. Non si può corrompere, questo si può affermare vedendo le leggi della natura a cui siamo soggetti.

Sei parte del piano?

Se negare il designer di qualcuno risulterebbe istantaneamente in un giudizio, che fine fa la libertà di scelta? Durante la vita c’è spazio per fare scelte. Tuttavia, ad un certo punto, il tempo finisce. Se la creatura continuerà a negare il suo creatore, questa creatura non sarà utile alla fine.

Forse puoi vedere i risultati delle persone che vivono fuori dal piano attorno a te:

  • Perché le persone ricche, anche quelle famose e sane, molte volte non sono soddisfatte della propria vita?
  • Perché le persone più ricche e potenti sono solitamente insoddisfatte della loro posizione
  • Raggiungere obiettivi materiali soddisferebbe mai completamente qualcun? Se ne hai alcuni, c’è uno stimolo ad averne altri.
  • Perché le persone hanno paura di morire? Solo perché la vita finisce dopo la morte?

Viviamo un certo vuoto, un bisogno di altro. Vogliamo avere un significato nella vita.

Abbiamo detto molte cose oggi, pensa a questo:

  • La mia descrizione del piano del designer ha senso?
  • Se c’è un piano, qual è il tuo ruolo in esso?
  • Sei disposto ad essere responsabile della tua vita?
  • Qual è il tuo attuale rapporto con il tuo designer?

Sentiti libero/a di tornare domani nel giorno 5!

 Continua al Giorno 5